Ciao a tutti, mi piacerebbe avere un'interscambio di informazioni riguardanti il mondo della grafica, della stampa in genere, vorrei che questo blog potesse contenere soluzioni a problemi che si incon - Grafiche Nuova Tipografia di Bondesan R. & C. snc

 

 

Parliamo di grafica... e non solo!

Ciao a tutti, mi piacerebbe avere un'interscambio di informazioni riguardanti il mondo della grafica, della stampa in genere, vorrei che questo blog potesse contenere soluzioni a problemi che si incontrano lavorando e perchè no... far incontrare collaboratori per una gestione del proprio lavoro.

Fabrizio Rocchi il 11/10/2010 alle 11:27 ha detto:
Ciao Micke!! bello il Vostro nuovo "portalino"...;-)
mike il 11/10/2010 alle 11:58 ha detto:
grazie fabrizio, conto su di te per renderlo + ricco.
Michele il 26/4/2011 alle 15:1 ha detto:
Creare PDF “GNT" Un “buon” PDF predisposto per la stampa (e prestampa) tipografica deve essere creato secondo certe regole. Queste “nostre” regole sono quasi le stesse del PDF/x-1a ISO ma ecco comunque l’elenco di seguito: 1. la versione del PDF deve essere 1.3 o inferiore; 2. le pagine devono essere composite, non separate in quadricromia (i colori devono essere CMYK); 3. tutte le font devono essere incorporate; 4. non è ammesso OPI, tutte le immagini devono essere in alta risoluzione (che significa almeno 200 dpi); 5. tra le compressioni è ammessa (e comunque consigliata) solo Jpeg; 6. dev’esserci il necessario rifilo 5 mm (ovvero l’abbondanza ai margini delle pagine); 7. Opzionale (ma molto utile) la presenza dei SOLI segni di rifilo (sono inutili crocini o barre colore). Non sono permessi: • trasparenza; • curve di trasferimento; • mezzetinte diverse da tipo 1 e 5; • profili ICC, colori RGB. Se sono presenti profili ICC CMYK i profili verranno semplicemente rimossi, e farà fede il valore CMYK puro rimanente. Se sono presenti profili ICC RGB, questi verranno convertiti in CMYK; se sono presenti colori RGB senza profilo, verrà supposto un profilo sorgente “Apple RGB” e verrà poi applicata la conversione. Il modo “migliore” per creare un PDF è stampare un file PS e processarlo con Distiller; in alternativa si possono sfruttare i programmi di DTP che permettono di esportare nativamente in PDF. Se tutte queste specifiche non vengono rispettate siamo costretti ad addebitare il lavoro di correzione (se possibile) del file PDF. Si accettano inoltre files: EPS 300 dpi CMYK - qualità massima - rifilo 5 mm TIFF 300 dpi CMYK - qualità massima, no compressione LZW - rifilo 5 mm JPEG 300 dpi CMYK - qualità massima - rifilo 5 mm Se volete altre specifiche inerenti alla creazione di PDF corretti vi possiamo spedire ulteriori informazioni.
Ricky il 25/3/2013 alle 23:37 ha detto:
è possibile nel 2013 che ci sia ancora uno stampatore che vede un file in pdf a monitor e poi lo stampa con delle sovrastampe magari inconsapevolmente presenti dall'esportazione?ebbene si...per superficialità o per pigrizia per non aprirlo e spuntare una ozpione (tempo calcolato 10 secondi) vanno in stampa magari 100mila volantini scazzati...mah...
Mike il 22/4/2013 alle 17:28 ha detto:
Caro Ricky, le regole se seguite evitano questo tipo di controversia, la velocità di solito è la maggior causa dei problemi, certo è che le bozze vanno controfirmate e tutto questo non sarebbe successo. Un'attenzione da parte di tutti è la cosa più giusta ;P
Mike il 22/4/2013 alle 17:29 ha detto:
C'è qualcuno che legge questo portalino?

Scrivi un commento

Nome


Sito web


Commento


Stringa di controllo



Cambia stringa di controllo

tipografia, grafica, design